Butt plug

I butt plug ed il sesso anale

Butt plug: un sex toys collegato al piacere anale

I butt plug sono sex toys collegati al piacere anale. Quest’ultimo è, spesso a torto, in qualche modo collegato ad una pratica sessuale non sempre, e non da tutti, accettata per diversi motivi.

  • Il sesso anale: tabù e piacere

Difatti se i piaceri del sesso anale appaiono indiscutibili per tanti, altri sono poco, o per nulla, propensi a questa pratica sessuale: al diniego dovuto a motivi estremamente pratici (l’eventuale parte passiva prova, o ha paura di provare, dolore) va talvolta aggiunta la presenza di un ostacolo che si potrebbe definire “culturale”. Ora, se è chiaramente giusto rimuovere i troppi pregiudizi al riguardo, ancora più lo è affermare che le emozioni di un rapporto anale possono essere intense ed appaganti, mentre l’eventuale dolore può, con i dovuti accorgimenti, risultare notevolmente attenuato o addirittura inesistente.

I butt plug come preparatori al piacere anale

Butt plugAl riguardo esiste una tipologia di sex toys molto particolare che si presenta come coadiutore o preparatore al piacere anale. Questi oggetti erotici sono conosciuti con il nome di “butt plug“.
I butt plug (il termine, in inglese, può essere tradotto come “spinotto da sedere“) si presentano con una silhouette che può ricordare i dildo, con notevoli differenze però sia nelle specifiche funzionalità, sia nella forma stessa.

Butt plug: cosa sono

  • Butt plug: la forma

I butt plug sono generalmente più corti dei dildo e la forma quasi simile fra i 2 oggetti erotici è quella che va, a scendere, dalla punta fino alla parte più larga del dilatatore, dopo la quale l’oggetto si restringe per poi riallargarsi, per terminare (solitamente) in una base terminale che può essere piatta.

  • Butt plug: le funzioni principali

In pratica, il butt plug è uno stimolatore ed un dilatatore anale. Una volta inserito nell’ano svolge le funzioni per cui è stato creato, cioè inizia a stimolare l’ano in modo da favorirne la dilatazione, spesso in preparazione di un rapporto anale.

  • Butt plug: l’inserimento nell’ano

È indubbio che, soprattutto le prime volte che un butt plug viene inserito nell’ano, può anche provocare del dolore. Tuttavia è bene tener presente che se non si esagera con la misura e con i tempi di utilizzo, se vengono usati opportuni lubrificanti e, soprattutto, se l’operazione di inserimento, e di estrazione, dell’oggetto viene effettuata con la giusta sensibilità, l’ano si adatterà presto. Anzi, molti possono provare delle piacevoli sensazioni derivanti proprio dalla presenza del butt plug nell’ano stesso.
È ovvio che il mancato rispetto di alcune precauzioni, prime fra tutte quelle appena accennate, potrebbe portare a irritazioni o, addirittura, a lesioni del retto: al di là della ricerca del piacere, infatti, va sempre considerato che l’ano è un organo assai delicato e, in genere, poco propenso all’inserimento di oggetti estranei.

  • Butt plug: l’uso di dilatatori progressivi

Quando viene usato per quella che è la sua funzione più specifica, e cioè in preparazione del rapporto anale, può capitare che qualcuno opti, anziché per l’inserimento di un unico butt plug, per quello di diversi dilatatori ogni volta progressivamente più grandi, in modo da far meglio lavorare l’ano. Le diverse operazioni vanno eseguite in modo opportuno e, naturalmente, bisogna prestare attenzione che non risultino eccessivamente grandi i vari dilatatori.

Butt plug: tipologie e materiali

  • Butt plug: sicurezza e piacere nel sesso anale

Al di là delle dovute attenzioni che bisogna riporre nell’uso di ogni tipo di stimolatore e dilatatore anale, è bene comunque ricordare che l’utilizzo dei butt plug giova non poco all’adattamento dell’ano nei rapporti sessuali: l’oggetto erotico di cui si parla, quindi, è spesso ben lontano dall’essere esclusivamente un capriccio erotico, ma ha una sua funzione specifica e, onestamente, la pratica del sesso anale grazie a tale funzione risulta infine più sicura ed anche più piacevole.

  • Butt plug: tipologie particolari

I butt plug rivestono spesso una particolare importanza di per sé nei giochi erotici: non è un caso infatti che ne esistano tipi diversi, a volte anche bizzarri, allo scopo di rendere piccante l’incontro sessuale.
Una tipologia che fa particolarmente scena è quello che presenta una coda (che spesso ricorda quella di un animale), ma ne esistono anche con terminali esterni di altro tipo (come sculture, diamanti, e così via). È chiaro che si tratta di elementi ornamentali per vivacizzare l’incontro erotico.

Fra gli altri tipi di butt plug si hanno poi: quelli dilatabili grazie ad una pompetta ad aria interna che entra in funzione una volta inserito il dilatatore nell’ano; quelli con superficie ondulata, o addirittura con lobi progressivamente più grandi (questi ultimi permettono una dilatazione dell’ano in maniera graduale); quelli che presentano un piccolo foro per permettere l’inserimento di sostanze liquide (adatti quindi alla pratica del clistere); ed infine quelli con elettrostimolazione, che hanno un piccolo meccanismo in grado di stimolare elettricamente l’ano con delle micro scosse.

  • Butt plug: i materiali

Oltre alle forme, anche i materiali di cui sono fatti i butt plug sono assai diversi: i più apprezzati sono quelli in silicone, in quanto facilmente sterilizzabili tramite bollitura in acqua. Ne esistono comunque anche in gomma, oppure in legno, marmo, metallo e pietra.